NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MENO 6 ALLA RIPARTENZA – INGRESSI SCAGLIONATI E TRASPORTI

Se è vero che riusciremo a garantire il metro di distanza tra gli studenti nelle aule del Liceo e quindi ad accogliere tutti in classe, tuttavia rimane la necessità di impedire gli assembramenti e garantire il distanziamento anche durante l’ingresso e l’uscita degli alunni. Per decidere come comportarci abbiamo utilizzato un software offerto dalla Fondazione Giovanni Agnelli (www.spazioallascuola.it) che ci ha permesso di inserire i dati delle nostre classi (n. di alunni, dimensioni, distanza dagli ingressi) e simulare i tempi di entrata ed uscita.

Per avere un metro di paragone, si è inizialmente simulato l’ingresso di tutti gli alunni dall’ingresso principale della scuola. In assenza di assembramenti le operazioni si completavano solo dopo 105 minuti!
La seconda simulazione ha, invece, simulato l’entrata a scuola attraverso tre ingressi (quello principale più le due uscite d’emergenza laterali): i tempi di abbattevano a 36 minuti ma rimanevano, comunque, troppo alti. 
Inoltre, pur disponendo di un grande parcheggio di fronte alla scuola, diventa difficile pensare di poter ospitare più di 1.300 ragazze e ragazzi, evitando gli assembramenti, in uno spazio dove, tra le altre cose, transitano anche le automobili del personale scolastico.

La soluzione adottata è stata, quindi, la seguente:

  • individuare percorsi di entrata/uscita differenziati per le classi.
  • adottare un modulo di lezione di 40 minuti e non di un’ora;
  • prevedere ingressi scaglionati in 4 turni;

Percorsi di entrata/uscita differenziati

Per evitare gli assembramenti, anche fuori dal perimetro della scuola, e permettere l’accesso ordinato ai locali scolastici, sarà permesso l’ingresso a scuola sin dalle 07:30. Si consiglia, laddove possibile, di arrivare a scuola con almeno 20 minuti di anticipo rispetto all’orario di inizio delle lezioni, in modo da consentire ai docenti l’inizio regolare della lezione al suono della campanella.

Gli studenti entreranno ordinatamente dai due ingressi di Via Alberton 10/A e di Piazza Mascagni mantenendo la distanza minima di 1 metro l’uno dall’altro, non sosteranno nell’area parcheggio antistante alla scuola e raggiungeranno direttamente la propria aula utilizzando l’accesso principale e gli ingressi laterali seguendo lo schema proposto. Tutto il percorso verrà compiuto indossando la mascherina.

percorsi ingresso

Modulo di lezione da 40 minuti

Per poter organizzare i quattro turni nella mattinata, tra le ore 8:00 e le ore 14:00, è necessario utilizzare moduli orari di 40 minuti. I venti minuti “persi” saranno destinati alla modalità didattica a distanza, in cui si cercherà di permettere agli studenti di coniugare proficuamente gli impegni scolastici ed extra scolastici. Ferma restando l’autonomia didattica di ciascun docente, la didattica digitale integrata seguirà le seguenti indicazioni:

  • le lezioni e il materiale didattico assegnati verranno segnalati sul registro elettronico e saranno pubblicati sulla piattaforma utilizzata dalla scuola;
  • le lezioni saranno prevalentemente di tipo asincrono, in modo da permettere agli studenti di seguirle nei tempi e nei modi più congeniali al loro stile di apprendimento;
  • la durata dei video, di norma, non sarà superiore ai 15-20 minuti;
  • le valutazioni eventualmente acquisite tramite la didattica a distanza saranno di norma di tipo formativo ma, seppur non assegnando un voto numerico, concorreranno alla valutazione periodica e finale dello studente;
  • sarà previsto, con cadenza settimanale o bisettimanale, uno sportello online con ogni docente, a cui accedere tramite prenotazione;

Ingressi/Uscite scaglionate ed orario di lezione

Nella formulazione dell’orario di lezione, sono stati individuati quattro turni differenziati che permetteranno di gestire flussi di ingresso di circa 300-350 alunni invece che 1.330. La scansione oraria della mattina sarà dunque la seguente:

Orario ingressi scaglionati

Le classi non seguiranno sempre lo stesso turno, ma ruoteranno lungo la settimana: ad esempio la classe 3°L potrebbe iniziare il lunedì alle ore 08:00 e terminare alle ore 12:00 (primo turno), il martedì iniziare alle 09:20 e terminare alle 13:20 (terzo turno) e così via, in modo da cercare di garantire un bilanciamento tra orari di ingresso ed uscita.

Il dettaglio dei turni verrà comunicato sul sito della scuola e tramite circolare.

Ingressi/Uscite scaglionati e mezzi di trasporto

Poiché è impossibile riuscire a far coincidere le esigenze delle agenzie di trasporto pubbliche e private con gli orari della scuola, è possibile che diversi alunni, che arrivano dai comuni più lontani dall’istituto, siano costretti ad aspettare molto tempo prima dell’inizio del loro turno (ad es. arrivano alle 07:50 ma le lezioni iniziano alle 10:00) o dopo la fine delle lezioni (la lezione finisce alle 12:00 e l’autobus parte alle 14:10).

Per ridurre il disagio, all’interno dell’orario 08:00 – 14:00 la scuola attiverà la possibilità, per chi ne ha necessità per motivi di trasporto, di entrare anticipatamente in classe prima dell’inizio delle lezioni o di permanervi dopo la fine delle stesse, per svolgere attività di studio individuale. La sorveglianza verrà garantita dal personale scolastico.

Le modalità per accedere a questo servizio saranno illustrate in una apposita circolare.

PON 2014-2020

pon2014-2020

Amministrazione trasparente