NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Liceo Scientifico Sportivo

L a cultura dello sport e lo sport come cultura

Ore settimanali per materia

  1° biennio 2° biennio  
Anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 1 (inglese) 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2
Matematica (con informatica nel 1° biennio) 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali 3 3 3 3 3
Diritto ed Economia dello sport     3 3 3
Scienze motorie e sportive 3 3 3 3 3
Discipline Sportive 3 3 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

Il Liceo Sportivo si incardina sull’impianto formativo del Liceo Scientifico tradizionale, ma, a differenza di questo, prevede l’approfondimento delle Scienze motorie e sportive e di diverse discipline sportive, mantenendo un assetto culturale che favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi delle discipline matematico-scientifiche, anche applicate alla cultura dello sport.
Il monte ore è lo stesso di tutti gli altri Licei, ma, rispetto all’indirizzo Scientifico, potenzia le Scienze motorie e sportive (3 ore settimanali invece di 2) e introduce le Discipline sportive e il Diritto ed Economia dello sport; come compensazione, diminuiscono le ore di Filosofia nel triennio e viene eliminato lo studio del Latino e del Disegno e Storia dell’arte.
Nell’ambito delle discipline sportive gli studenti saranno avviati alle varie specialità, particolarmente a quelle maggiormente radicate sul territorio. Il contesto eporediese offre un ampio ventaglio di specialità ed eccellenze sportive, tra cui spicca il primato della canoa. Si prevede una stretta collaborazione con le varie Associazioni Sportive del territorio, per la realizzazione di una sinergia educativa e didattica, anche attraverso appositi accordi e convenzioni.

Profilo in Uscita

Alla fine del quinquennio gli studenti, oltre a possedere una solida cultura di base, si saranno impadroniti degli elementi tecnici degli sport, interiorizzando i valori educativi e formativi della cultura sportiva, quali la tenacia, la generosità nel passaggio dalla competizione alla collaborazione, il rispetto dell’altro, delle regole, dell’ambiente e l’orientamento ad un corretto stile di vita.
Al superamento dell’Esame di Stato, verrà rilasciato il diploma di Liceo Scientifico con l’indicazione di “sezione ad indirizzo sportivo”; il diploma è inoltre integrato con la certificazione delle competenze acquisite relativamente alle discipline sportive praticate nel corso di studi, compresi i patentini e le abilitazioni relative.

A chi si rivolge

Il corso si rivolge a tutti coloro che amano fare sport, non solo a quelli che praticano l’agonismo. Non si tratta quindi di una scuola specializzata per formare degli atleti, ma di un vero e proprio liceo, nel quale tuttavia gli studenti atleti troveranno necessari spazi di flessibilità per coniugare studio e agonismo.

Sbocchi

Il diploma finale permette l’accesso a tutte le facoltà universitarie, ai corsi post-diploma e all’inserimento nel mondo del lavoro.
Privilegiati saranno i corsi di laurea del settore (Scienze motorie, Sport e salute; Scienza dell’attività fisica per il benessere; Scienza, tecnica e didattica dello sport; Scienze e tecnologie del Fitness e dei prodotti della salute) ed inoltre tutti corsi di laurea ad indirizzo medico, sanitario, scientifico tecnologico.
Il Liceo Sportivo può per tanto essere la strada privilegiata per arrivare ad esercitare professioni quali, ad esempio, il medico sportivo, il fisioterapista, il cronista sportivo, attività professionali nell’ambito del fitness e del benessere, del management dello sport, del diritto dello sport.

 

PON 2014-2020

pon2014-2020

Amministrazione trasparente